La Pasqua di Pane Quotidiano

Pane Quotidiano sta sfornando le specialità pasquali: focacce dolci a lievitazione naturale lavorate a mano dai nostri ragazzi nel forno del Villaggio Sos di Vicenza.

Le focacce si possono acquistare al costo di 12,00 euro/kg nelle panetterie di viale Trieste 166 o in piazza delle erbe.

Potete anche ordinarle e le confezioneremo come piace a voi!

Info: panequotidiano.vi@gmail.com.

In aprile, la panetteria letteraria in piazza erbe

In occasione della Giornata mondiale del libro (23 aprile), che apre “Il maggio dei libri” (la campagna nazionale del ministero per i Beni culturali per sottolineare il valore sociale della lettura), Pane Quotidiano propone per il mese di aprile tre presentazioni di libri con gli autori, il venerdì sera nel “bar del pane” di piazza delle erbe.
Le presentazioni, a ingresso libero, iniziano alle ore 18.30 e si chiudono con un aperitivo.
Qui trovate l’evento facebook delle tre serate.
VENERDI’ 7 APRILE ~ “L’AGRICOLTURA È SOCIALE. Le radici nel cielo: fattorie sociali e nuove culture contadine” (Altreconomia edizioni)
Ore 18.30, presentazione del libro con l’autore, Roberto Brioschi.
Dialoga con l’autore Tommaso Simionato, operatore di agricoltura sociale dal 2005 presso la fattoria sociale La Pachamama, presidente della Cooperativa I Berici, formatore, membro del coordinamento nazionale del Forum Agricoltura Sociale.

Una guida all’agricoltura sociale in Italia e alle sue storie. L’agricoltura è un’esperienza non solo produttiva ma sociale, nata per ‘generare comunità’ quando l’umanità diventa stanziale, da nomade che era. Oggi è “agricoltura sociale” non solo la fattoria dove lavora chi ha abilità differenti, la cooperativa che semina all’interno delle mura del carcere o l’impresa di migranti emancipati dal caporalato. È agricoltura sociale ogni filiera che porta dal campo alla tavola senza veleni e senza sfruttamento: sia essa biologica, biodinamica, equosolidale o da terreni confiscati alle mafie.
https://altreconomia.it/prodotto/lagricoltura-e-sociale/

VENERDI’ 14 APRILE ~ “GRANI ANTICHI. Una rivoluzione dal campo alla tavola” (Terra Nuova edizioni)
Ore 18.30, presentazione del libro con l’autore, Gabriele Bindi. Dialoga con lui Giandomenico Cortiana, agricoltore di Isola Vicentina che partecipa al progetto di selezione partecipativa dei cereali

Verna, Gentilrosso, Timilìa, Perciasacchi, Carosella sono solo alcuni dei grani che si coltivavano un tempo in Italia e che oggi tornano alla ribalta per motivi agronomici e nutrizionali. La riscoperta dei frumenti antichi da parte di consumatori e agricoltori è una vera rivoluzione che assicura vantaggi per la salute e la biodiversità delle campagne.
Il libro si snoda come una vera e propria guida tra le diverse varietà di grani antichi, di cui tanto si parla ma che in pochi conoscono realmente, con il rischio di confonderli, di non capirne le potenzialità e di lasciare il campo a facili speculazioni.
http://www.terranuovalibri.it/libro/dettaglio/gabriele-bindi/grani-antichi-9788866811572-236101.html


VENERDI’ 28 APRILE ~ “ORO D’AUTUNNO. Vita e poesia”
Ore 18.30, presentazione del libro con l’autrice, Rossana Agnolin.
Dialoga con lei il giornalista Alessandro Scandale

L’ascolto di una canzone dedicata alla “donna della sera” dà a Ludovica l’occasione di ripercorrere brevemente, assieme ad un amico d’infanzia, alcune fasi salienti delle trascorse stagioni della vita. L’Autunno che sta vivendo è una stagione dorata, ricca di colori e di frutta. E’ passaggio, è riconoscimento, è inizio del vivere la poesia del futuro inverno.
“Oro d’Autunno” è un racconto breve che sfocia in una ventina di poesie a metrica variabile.Le presentazioni iniziano alle ore 18.30; a seguire ci sarà un aperitivo preparato dai ragazzi di Pane Quotidiano.

Inoltre, da sabato 8 a lunedì 17 aprile in piazza delle erbe ci sarà un prato erboso che ospiterà diversi eventi (più info le trovate sulla pagina dell’associazione delle botteghe della piazza) e per l’occasione saremo aperti tutti i giorni con orario continuato, con le focacce dolci pasquali sfornate dai nostri ragazzi al Villaggio Sos.

Venerdì 20/1 presentazione di “Odore di Perù” con Marina Magro

Venerdì 20 gennaio, ore 18.30, nel bar di Pane Quotidiano in piazza delle erbe a Vicenza, aperitivo e letture con l’autrice Marina Magro, a sostegno del crowdfunding per il suo romanzo, “Odore di Perù”, per la Samuele Editore.

Il libro
La storia racconta di un viaggio, un viaggio vero, che può definirsi tale solo quando la persona che parte ritorna a casa arricchita, cambiata, modificata dal percorso compiuto. Libro in parte autobiografico in cui la protagonista intraprende un percorso salvifico di comunione con se stessa vagando per le strade di un Perù battuto dal vento freddo e dalla polvere ma anche adornato di paesaggi naturali di vibrante bellezza, incontri sorprendenti in grado di modificare in maniera definitiva la percezione della protagonista-autrice.
Cammina senza borsa (come le hanno consigliato, tra lo smog e la polvere della città di Lima), cominciando a percepire “L’odore di Perù”, lasciando ben chiaro che, protagonisti di questo libro sono i 5 sensi.
La vista innanzitutto: edifici di lamiera, cartongesso e plastica, stanze senza il tetto perchè “tanto non piove mai a Lima”. E poi il contatto, salvifico, con la natura. “Arequipa: “Fra la nebbia intravedevo il sole rosso al tramonto, alla mia destra scorreva l’oceano, e dopo un po’ il buio ingoiò tutto il paesaggio”.
La protagonista pone a se stessa nuove sfide, allenando il suo “atteggiamento ad attingere a maggiore consapevolezza”, “accettando l’esperienza stessa come mezzo di crescita”. Le pagine sono intessute di esperienze personali autobiografiche: “Avevo trentadue anni quando mi diagnosticarono un carcinoma all’utero”, “vissi la mia morte e la mia rinascita” intraprendendo un percorso per “accettare ed integrare il senso di morte come un evento liberatorio, di pace e di trasformazione”.
Marina, la voce narrante, scandaglia la natura peruviana popolata di personaggi colorati e simbolici: il tassista truffaldino, il turista rubacuori, le sapienti donne indigene, i bambini dagli occhi fieri e luminosi, il prete ombroso e tutta la straordinaria umanità che incrocia la strada della protagonista in questo viaggio (intrisa nell’intenso odore di Perù mescolato all’incenso, mi sentivo dilatata, espansa, fusa nel insieme di persone apparentemente così diverse), che come ogni vera avventura, è un percorso che l’autrice compie non per distanziarsi dal suo vissuto, ma anzi per penetrarlo, comprenderlo, accettarlo, condurlo fino alla sua naturale soluzione. (Silvia Favaretto)

Il progetto
La Samuele Editore, casa editrice pordenonese nata nel 2008, apre il primo progetto di crowdfunding per la narrativa con oggetto la pubblicazione di “Odore di Perù” di Marina Magro.
Il progetto ha come obiettivo il rivoluzionare le modalità di pubblicazione della piccola editoria proponendo i volumi col supporto di eppela.com e testandone preventivamente l’efficacia.

Consulta la pagina del progetto su eppela.com.

L’autrice, Marina Magro


Sarà con noi per presentare il suo romanzo “Odore di Perù”

I miei viaggi, le esperienze e i progetti:
anno 2016, viaggio in Giappone da metà aprile a metà maggio

anno 2014, viaggio in Nepal per 5 settimane tra ottobre e novembre

anno 2009/2014 vissuti in Grecia (Alonissos e Cefalonia)

anno 2008 viaggio in Benin per un progetto umanitario gestito da una Onlus italiana che si occupa dei bambini lavoratori di India, Sud America e nord Africa

anno 2007 viaggio in India, da metà agosto a fine ottobre (prestando servizio volontario come terapista ayurvedica ai bambini di strada rinchiusi in un orfanotrofio)

anno 2006 viaggio di tre mesi in Perù (tutta la zona sud delle Ande, facendo campo base in un villaggio a 4000 mt. presso una famiglia di indios quechua)

I viaggi negli anni precedenti sono stati: Australia, Messico, Kenia di cui non ho materiale fotografico perché si usava l’analogico.

Anche in Perù ho usato per l’ultima volta una macchina fotografica a rullino, passando poi le immagini in digitale.

Lo studio di Ayurveda, Yoga e altre tradizioni spirituali, i viaggi, la scrittura e la fotografia sono le esperienze che hanno maggiormente segnato la mia formazione personale.
In Perù ho vissuto tre mesi tra i villaggi andini a quattromila metri di altezza, zaino in spalla, incontrando gli indios quechua e la cultura Inca e in contatto con una natura selvaggia e incontaminata riscoprendo così l’essenzialità delle cose e il valore della comunione e condivisione. In India del Sud ho prestato servizio volontario come terapista ayurvedica ai bambini di strada per tre mesi e poi nel Benin in Africa, sempre impegnata in un progetto rivolto ai bambini lavoratori.

Il bisogno di silenzio e solitudine mi ha spinta poi a isolarmi per quasi tre anni scegliendo un villaggio sulle montagne di Cefalonia, Isola del mar Ionio.

A seguito del viaggio in Nepal, in collaborazione con l’Assessorato alle Pari Opportunità e ad ASoC onlus di Vicenza, il 28 febbraio 2015 ho presentato a Villa Tacchi (Vicenza) una personale mostra fotografica dal titolo – Nepal, cultura, tradizioni, spiritualità e infanzia – dando vita ad un progetto di scolarizzazione per alcuni bambini orfani che vivono in un remoto villaggio nel Terai.

11 Marzo 2016 inaugurata Mostra Fotografica Nepal presso la Biblioteca Hugo Pratt, Lido di Venezia (patrocinata dal Comune di Venezia Pelestrina)

Il Natale di Pane Quotidiano: scopri i prodotti

Per il Natale, la fine dell’anno e l’epifania, le ragazze e i ragazzi di Pane Quotidiano stanno sfornando prodotti artigianali: panettoni, trecce, focacce, biscotti e snack friabili a lievitazione naturale, lavorati a mano e con ingredienti di prima qualità sono le nostre proposte per le festività di quest’anno.
Su richiesta, possiamo personalizzare le confezioni e i prodotti, e anche fare consegne a domicilio in città, con la nostra bicicletta elettrica.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Siamo a vostra disposizione per altre informazioni e ordinazioni: potete contattarci al numero 320.8589507, o via mail scrivendo a panequotidiano.vi@gmail.com.
Oppure potete incontrarci direttamente nei due punti vendita a Vicenza, in Piazza delle Erbe e viale Trieste 195.
Potete vedere i nostri prodotti anche sulla pagina facebook Pane Quotidiano Vicenza.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Radio Vicenza in diretta da Pane Quotidiano

Continua la bella collaborazione con Radio Vicenza, che il 15 dicembre è venuta a trovarci in piazza delle erbe per una diretta radiofonica dal nostro “bar del pane”.

15400304_1219432324811548_6370419173073206006_n

15589952_1219432398144874_4161176643730947928_n

15578639_1219432404811540_7307245591612994137_n

Seguite Radio Vicenza sulla frequenze:
Vicenza, area Colli Berici, Marostica, Bassano: 100.3
– Altopiano di Asiago: 99.8
– Valle dell’Agno: 107.75
– Piovene, Caltrano, Valdastico: 104.7
– Valbrenta e Valsugana: 100.2-104.1-94.8

A Natale porta in tavola la “ghirlanda della condivisione”

Un pane da portare in tavola nei giorni delle feste, per condividerlo con chi si ama. Pane Quotidiano propone – insieme ai dolci natalizi, i biscotti e i friabili lavorati a mano – la “ghirlanda della condivisione”, un pane speciale pensato per la condivisione.

treccia-m

La “ghirlanda della condivisione” si può prenotare nelle nostre panetterie in viale Trieste 195 e piazza delle erbe, al gusto che si preferisce (5 cereali, integrale, grano tenero…), al costo di 8,00 euro l’una.
Una sorpresa speciale da portare ai propri cari!

treccia-p

Le panetterie di Pane Quotidiano saranno aperte anche la mattina del giorno di Natale, con il pane fresco per le tavole delle feste.

Pane Quotidiano alla Festa di santa Lucia

Borgo Santa Lucia, a Vicenza, festeggia la tradizionale ricorrenza religiosa legata alla santa patrona, con una festa che durerà per tutta la giornata domenica 11 dicembre e che alternerà gli appuntamenti religiosi ad eventi e spettacoli. Ad organizzare la manifestazione, che coinvolgerà non solo il borgo ma anche via Zambeccari, è la sezione territoriale 4 di Confcommercio Vicenza, assieme al  Comune, in collaborazione con Il Tritone e con Radio Vicenza.

Dalle 10 alle 19, i negozi di questo antico quartiere, che ha mantenuto la sua identità commerciale fatta di botteghe e locali, usciranno in strada allestendo un originale mercatino, arricchito da un’esposizione dedicata alle arti e ai mestieri. Anche noi di Pane Quotidiano partecipiamo con un banco di pane a lievitazione naturale e dolci natalizi.

15443216_1043709555758139_3581300810315682353_o

Saranno anche molte anche le iniziative: dai laboratori di intrattenimento per bambini curati da ArciRagazzi alle esibizioni sportive, nella mattinata, fino alla musica con la Bandaorchestrea Giuseppe Bovo & Majorettes Show.
E poi, nel pomeriggio dalle 14.30 in poi, una serie di concerti (i gruppi musicali coinvolti sono i Fdab e i Simply Noise, ma non mancherà anche la musica jazz con i Cool Glass Jazz Quartet) fino all’ultimo appuntamento, alle 18, con il coro “I cantori di Santomio”. Sempre nel pomeriggio, dalle 14 alle 18, si potrà partecipare a delle visite guidate al Museo naturalistico del Seminario vescovile.

Luca Mercalli al “bar del pane” di piazza erbe

14494895_978033348992427_560585038780564275_n

Un climatologo al bar!
È passato a trovarci in piazza delle erbe Luca Mercalli, sguardo attento sul futuro del pianeta e guida preziosa perchè ognuno di noi s’impegni a tutelarlo.

LUCA MERCALLI presiede la Società Meteorologica Italiana, associazione fondata nel 1865, dirige la rivista Nimbus e si occupa di ricerca sulla storia del clima e dei ghiacciai delle Alpi. Ha studiato scienze agrarie all’Università di Torino, con indirizzo Uso e difesa dei suoli e agrometeorologia, e ha approfondito la preparazione in climatologia e glaciologia in Francia, tra Grenoble e Chambéry, dove si è laureato in geografia e scienze della montagna. Svolge intensa attività didattica per scuole e università e di informazione come editorialista per La Stampa, dopo vent’anni a La Repubblica; scrive anche su Donna Moderna e Gardenia, per un totale di oltre 1300 articoli. Ha condotto più di un migliaio di conferenze e in televisione fa parte dello staff di RAI3 Che tempo che fa e RAI2 TGR Montagne, oltre a collaborare con la Radio Televisione Svizzera Italiana e il Climate Broadcast Network dell’Unione Europea, gruppo di presentatori meteo esperti in comunicazione del rischio climatico e ambientale. E’ componente del comitato scientifico di ASPO Italia, associazione per lo studio del picco del petrolio, e infatti vive in una casa alimentata da energia solare. Tra i suoi libri: Filosofia delle nuvole e Che tempo che farà per Rizzoli, Viaggi nel tempo che fa per Einaudi e Prepariamoci per Chiarelettere (Premio Selezione Bancarella 2012).

Per saperne di più, il suo sito è www.nimbus.it.

Giornata mondiale dell’alimentazione e cacao equosolidale

Domenica 16 ottobre è la giornata mondiale dell’alimentazione. Per l’occasione Pane Quotidiano sforna un’idea speciale, dedicata a quello che Senofonte chiamò “l’albero del pane”: il castagno.
Un pane dolce come promemoria per fare la nostra parte nel preservare la terra: “Il clima sta cambiando. Il cibo e l’agricoltura anche” (clicca qui per saperne di più) è il tema di quest’anno, che richiama l’importanza di garantire la sicurezza alimentare a partire da piccoli gesti quotidiani.
Trovate il pane alle castagne domenica nelle due panetterie di viale Trieste 195 (aperto dalle 9.00 alle 12.30) e di piazza delle erbe (dalle 9.30 alle 13.30).

Martedì 18 ottobre si apre invece la settimana dedicata al cioccolato, aspettando la manifestazione “CioccolandoVi”. Nel nostro “bar del pane” in piazza delle erbe proporremo caffè, cacao e pani dolci al cioccolato, per grandi e piccini.
La mattina di giovedì 20 ottobre, dalle ore 9.00, ci sarà una colazione con cioccolate del commercio equo e solidale, in collaborazione con la cooperativa Unicomondo. Cocco, melograno e cacao fondente sono gli ingredienti giusti delle nuove specialità eque che potrete assaggiare in anteprima.

14713711_989398931189202_8514941842301877735_n

Domenica 23 ottobre, dalle ore 11.00 – nell’ambito della manifestazione “Terra e felicità. Dedicato a Pia Pera” (in piazza delle erbe dalle 10.00 alle 18.00), organizziamo una degustazione di prodotti da forno a base di canapa, durante la presentazione del libro “Il filo di canapa” (Altreconomia edizioni).

unnamed-1